Estate sotto l’equatore

Quando in Italia si gela altrove si gioca. Si potrebbe dire. Ma per questo bisogna andare sotto l’equatore o nell’emisfero australe.

Due sono gli eventi internazionali importanti che hanno riempito il mese di gennaio di adrenalina e velocità per i Formula 18. Il Martinique Cata Raid 2017 e il Campionato nazionale Australiano. Per chi non lo conoscesse il Martinique Cata Raid 2017 è un evento di richiamo per i catamarani. Tre classi a confronto, tra cui i Formula 18, 6 raid in siti spettacolari con quasi 50 barche concorrenti assicurate e dove i Formla 18 fanno da padroni. Infatti quasi 30 sono stati quelli partecipanti, stragrande maggioranza francese. Condizioni tipiche per la stagione, ma sempre con vento e quasi sempre trapezio assicurato. Se lo aggiudicano i forti BOULOGNE Emmanuel-BOULOGNE Jean (classifica completa) in una serie di raid molto combattuti. Bellissime le immagini ed il sito completo di tutto (clicca).

Condizioni “hard” Campionato nazionale australiano. Melbourne estremo sud dell’Australia per i 45 iscritti a giocarsi il titolo di Campione nazionale. Scuffie, ingavonate, ma anche emozioni a non finire che solo questo catamarano performante sa regalare.
12 le prove portate a termine per incoronare Van Kerckhof -Van Kerckhof Campioni (classifica completa). Galleria fotografica di Alex McKinnon spettacolare (clicca) con i video giornalieri sulla pagina Facebook dell’Associazione australiana Formula 18.

E in Italia? Noi non siamo rimasti fermi. Allenamenti, uscite, trattative per cambiare barca e per migliorare la propria. Per prepararci alla stagione 2017. E’ tutto pronto, il calendario on-line ed il nuovo sistema di iscrizioni (clicca).

Teniamoci pronti manca poco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *