CNF18 – 2017 – di Radman-Cioni

Campionato Nazionale 2017
Dal 22 al 25 giugno si è tenuto il Campionato Nazionale Formula 18 a Follonica, presso la Lega Navale Italiana Sez. di Follonica che ha organizzato questo evento a tempo record visto le cause di forza maggiore che ne hanno impedito lo svolgimento a Marina di Grosseto. Location molto famigliare e cool (sempre pasta al rientro dopo le regate e cena in stile toscano al venerdì), mare bellissimo, e tutte e 12 le prove disputate nonostante una bolla africana sulla nostra penisola. Grazie quindi alla LNI di Follonica. Ci siamo sentiti a casa. Molto bravi anche i giudici sempre rapidi e presenti nel gestire e riposizionare il campo di regata durante tutto il weekend.

Nelle prime 3 giornate il vento é stato di intensità medio leggera, mentre l’ultima giornata é stata caratterizzata da un bello scirocco di circa 15 nodi. Per tutto il campionato testa a testa tra gli equipaggi Mazzucchi-Lisignoli e Vettori-Stella . Sempre una spanna al di sopra del resto della flotta. I primi un pelo più veloci con vento light, mentre con aria fresca i secondi nettamente più veloci. Il resto della flotta sempre ad inseguire. Vincono Cristian ed Icio con ben 6 primi e 4 secondi (scartano un 2 ed un 6). Ad un solo punto Elia e Jacopo (5 primi e 5 secondi scartando un 3 ed un 4). Ci hanno sterminato! Terzi i brillanti De Grenet –Marzorati, quarti noi, quinti gli inossidabili Ferrari-Canepa.
Da segnalare la presenza del rookie Alessandro Cesarini diciasettenne promettente timoniere proveniente dal Hc16 che in coppia con Federico Botarelli hanno ben figurato chiudendo brillantemente decimi.
Cosa ci ricorderemo di questo weekend?
Il circolo, la convivialità a terra, la location, le nostre splendide barchette. Il buon Marco Puppo… che mancandogli il prodiere dalla seconda giornata… arruola la brava Marta… promettente laserista del circolo ospitante (povera vittima…). Il presidente in acqua giusto un attimino esuberante… 🙂
Ma anche la presenza a questo Campionato. Pochi! Solo 22 equipaggi. Bisogna e dobbiamo essere più numerosi alle regate.

Colgo l’occasione infine per ringraziare il nostro responsabile alla comunicazione Alessandro Pelliccia. Come ricordato qualche giorno fa anche dal sito di riferimento catsailingnews sta facendo veramente un lavoro egregio. Nessuno in nessuna nazione fa tante foto, filmati, resoconti di giornata in tempi rapidissimi, tracker come nella nastra Classe.

Ed ora dopo i mondiali ed il concomitante Raid di Dervio… tutti a Rimini!

Marco e Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *